Sabato 13 gennaio,

Montescudaio

Pulizia dei tre parcheggi in Via Poggio Gagliardo, nell’area commerciale/industriale di Montescudaio


In questa giornata di azione OTP Cecina ha affiancato il gruppo di Cittadini OTP di Montescudaio in un’uscita di pulizia organizzata sul territorio del loro Comune.


I volontari si sono ritrovati nel parcheggio davanti al Mercatone Yi Mai ed hanno cominciato a ripulire dai rifiuti il parcheggio stesso per poi sportarsi nei due parcheggi vicini, sempre sulla Via poggio Gagliardo. Si tratta di aree di sosta asfaltate, con i posti auto ben delimitati dalle strisce bianche e con aiuole in cui sono state appositamente piantate delle essenze (oleandri, piracante, cipressi…). Addirittura in alcune sono presenti i tubi per l’irrigazione! Tutto versa però in uno stato di incuria e di abbandono, anche della vegetazione. Sembra che gli autisti dei camion che vi sostano gettino i loro rifiuti proprio dentro le aiuole e che alcuni cittadini maleducati utilizzino questi parcheggi come personali discariche. Infatti sono stati ritrovati interi sacchetti di spazzatura, bottiglie di plastica e di vetro, lattine, scatole di tonno, pacchetti di sigarette, mozziconi e, tra gli ingombranti, parti di mobili, un lavandino, lo scheletro di un grande televisore, il telo di un gommone, materassi di gommapiuma, un grosso barattolo di vernice. I rifiuti più piccoli sono andati a riempire diversi sacchi, celesti per i materiali riciclabili e neri per l’indifferenziato, che sono poi stati trasportati dai volontari presso i cassonetti più vicini. Gli ingombranti invece sono stati radunati in unico mucchio che attende un apposito passaggio della Rea per il ritiro. La mancanza di cura e di controllo del territorio, naturale o urbano, portano al degrado ed alla presenza considerevole di rifiuti; i Cittadini OTP lo hanno verificato fin troppe volte.

Sotto delle immagini che testimoniano la situazione trovata ed il lavoro dei volontari:





















Sempre per ciò che compete il territorio di Montescudaio, OTP Cecina ha ricevuto due segnalazioni corredate da alcune foto: una riguardante la zona sotto il ponte sul Cecina in località La Steccaia, dove chiaramente si nota una situazione di degrado (una roulotte abbandonata, parti di mobili, pezzi di sanitari, rifiuti di tutti i tipi);   l’altra riguardante la presenza di due auto abbandonate appena fuori l’abitato del Fiorino, lungo il sentiero che comincia dietro il piccolo parcheggio al termine di Via Borsellino. Da verificare se si trovano su un terreno privato o comunale.


Anche in questo caso le immagini parlano chiaro:







Grazie ai volontari che hanno partecipato a questa uscita di pulizia.


Sotto l'articolo uscito su "Il Tirreno"